mercoledì 11 luglio 2018

I problemi e le criticità della sanità nostrana: lunedì 30 luglio seduta straordinaria del Consiglio comunale alla presenza dell’assessore regionale Razza, del direttore generale dell’Asp, Giammanco, e del direttore medico di presidio, Pellegrino



Il Consiglio comunale si occuperà a breve, in maniera specifica e approfondita, delle criticità della sanità locale e territoriale. Come concordato nel corso di una conferenza dei capigruppo allargata a tutti i consiglieri, l’assise dedicherà una seduta straordinaria, fissata per le 10 di lunedì 30 luglio, a un serrato dibattito sull’argomento, a cui hanno assicurato la loro presenza l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, il direttore generale dell’Asp di Catania, Giuseppe Giammanco e il direttore medico del presidio ospedaliero “Gravina”, Giovanna Pellegrino.          

   “L’obiettivo – spiega il presidente del civico consesso Massimo Alparone – è quello di puntare i riflettori sulle diverse problematiche, alcune delle quali emerse anche di recente, altre più volte stigmatizzate ma non ancora risolte, che assillano la sanità nostrana, confrontandosi con quanti sono chiamati a darvi soluzione. Si punta pertanto ad assumere iniziative unitarie e condivise per contribuire a migliorare la qualità di servizi di grande importanza per ogni cittadino”.


             Caltagirone, 11 luglio 2018                                         

                                                                                               UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento